Intolleranza al latte come sintomo di colon irritabile

Comment

Approfondimenti Colon irritabile dieta Sindrome del colon irritabile
Intolleranza-al-latte-come-sintomo-di-colon-irritabile
Pubblicità

Intolleranza al latte legata al colon irritabile

Intolleranza-al-latte-come-sintomo-di-colon-irritabile

Intolleranza-al-latte-come-sintomo-di-colon-irritabile

Spesso un’intolleranza al latte può creare disturbi intestinali anche frequenti e fastidiosi, uno su tutti la sindrome da colon irritabile, con conseguente gonfiore addominale e diarrea, fino ad arrivare anche a reazioni cutanee poco comprensibili. Ebbene l’intolleranza al latte e a uno o più dei suoi componenti può generare tutto questo, considerando che potrebbe trattarsi di un’incapacità magari recente dell’organismo di digerire il latte, dovuta per lo più ad un deficit di enzimi specifici. L’intolleranza al latte viene ufficializzata quando per lunghi periodi vengono provate altre strade curative senza eliminare tale sostanza ma non si ottengono risultati, anzi i disturbi continuano a palesarsi.

Caratteristiche dell’intolleranza al latte

E’ opportuno specificare che l’intolleranza al latte e al lattosio non rientra assolutamente nella categoria patologie. Trattasi di malattia quando si parla di allergia al latte e lattosio, l’intolleranza al latte è molto meno grave. Nonostante questo però per evitare che sfoci in effettive patologie come il
colon irritabile, è bene seguire con costanza una dieta specifica, a base di alimenti privi di lattosio. Nei casi più fortunati l’intolleranza al latte può essere superata semplicemente assumendo fibre prebiotiche e fermenti lattici quotidianamente. Se invece l’intolleranza al latte continua a persistere, è bene optare per alimenti delattosati quali latte di soia, latte di riso, latte di mandorle o di farro. Un pò più complicato con un’intolleranza al latte sostituire i formaggi, ma si può tentare mangiando, previa cottura, il tofu (formaggio a base di soia). Molti altri alimenti possono sostituire il latte sfruttando la soia: yogurt, salse e budini. Un campanello d’allarme però va suonato in una dieta relativa all’intolleranza al latte in quanto spesso povera di calcio, per questo è utile consumare soprattutto verdura che ne contiene come la soia ma anche le verdure a foglia verde scuro (come spinaci e bietole) ed alcuni cereali come ad esempio il sesamo.

Intolleranza al latte come sintomo di colon irritabile ultima modifica: 2015-09-08T11:40:18+00:00 da giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.