Dispepsia cause e forme

Comment

Altri articoli
Pubblicità

Dispepsia cause e forme

Si definisce dispepsia, un disturbo che tende a palesarsi con la percezione di dolore e/o fastidio persistente o ricorrente che si localizza nell’epigastrio, a questo sintomo si associa poi un senso di pienezza ed anoressia, ma si possono riscontrare anche altre manifestazioni caratteristiche quali: gonfiore, sensazione di imbarazzo gastrico, eruttazione, nausea o bruciore di stomaco. Questa digestione difficoltosa può essere avvertita da soggetti in buone condizioni di salute anche se il diturbo è più comune nelle persone affette da patologie dispeptiche, in genere la valutazione dei diversi quadri clinici tiene conto dei sintomi. I fattori eziologici che possono determinare la dispepsia sono diversi, anche se tra le cause più comuni bisogna annoverare: la dieta, il fumo, l’aunzione di farmaci, alcuni disturbi del comportamento alimentare, le malattie mentali, il cancro dello stomaco, l’ulcera peptica. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di https://www.pazienti.it/malattie/dispepsia.

Le forme di dispepsia

dispepsia

dispepsia

La dispepsia in base alla sua eziologia viene classificata in due tipi quali: organica (o secondaria), funzionale (o primitiva). La forma organica è associata a condizioni patologiche che colpiscono il tratto digestivo superiore (gastrite, duodenite, pancreatite, epatite, esofagite, malattie della via biliare); il disturbo può manifestarsi come condizione organica nel contesto di deficit enzimatici, intossicazioni alimentari, regimi alimentari sbagliati seguiti nel lungo tempo, abuso di sostanze stupefacenti o di farmaci tra cui: metformina, FANS, chemioterapici, bifosfonati, oppiacei. La dispepsia funzionale tende a manifestarsi in maniera ricorrente nei soggetti che lamentano dolore e fastidio localizzato ai quadranti addominali superiori, in questi pazienti non è possibile risalire alla causa scatenante e può essere causata da anomalie nel funzionamento di muscoli e nervi del tratto gastrointestinale superiore. Un discorso a parte va fatto per quanto riguarda la forma di dispepsia cardiaca che si evidenzia con cardiopatia, e la dispepsia isterica dovuta a alterazioni di tipo emotivo. La dispepsia non dispone di una cura specifica, per quanto riguarda i farmaci pochi hanno dimostrato di essere efficaci, si raccomanda quindi di seguire un regime dietetico che prevede dei cibi da selezionare in base alla causa.

 

Dispepsia cause e forme ultima modifica: 2017-11-07T09:00:26+00:00 da Caterina Stabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.