Pubblicità

Disintossicazione intestinale come pulizia

Disintossicazione-intestinale-per-pulizia-gastrica

La disintossicazione intestinale rappresenta un trattamento molto valido per combattere problemi quali stitichezza, colite, gonfiore addominale nonchè tutti i sintomi collegati alla sindrome da colon irritabile. I benefici della disintossicazione intestinale sono molteplici in quanto il corpo viene ripulito da scorie e tossine che tendono ad appesantirlo sotto tutti i punti di vista. La disintossicazione intestinale si presenta dunque come pratica basilare di qualsiasi approccio terapeutico naturale, privo di aggressioni
farmacologiche. Nello specifico la disintossicazione
intestinale oltre a lenire i disturbi dati dal colon irritabile, è
in grado anche di affrontare molti altri tipi di patologie quali
tutti i disturbi dell’intestino; i disturbi urologici e
ginecologici; i disturbi dell’apparato osteoarticolare; le
problematiche dermatologiche; i problemi epatici; la
debolezza del sistema immunitario; la chemioterapia.

Disintossicazione intestinale e colon irritabile

La disintossicazione intestinale non è sempre garantita da
un’evacuazione quotidiana. Le scorie e le sostanze di scarto
possono comunque continuare a permanere nel colon,
comportandone l’infiammazione e l’irritazione. Infatti se non
si effettua una corretta disintossicazione intestinale, le scorie
tenderanno ad accumularsi lungo le pareti del colon,
lasciando un varco al centro nettamente inferiore al diametro
del colon che garantirà lo stesso l’evacuazione ma non
corretta e adeguata alla disintossicazione intestinale. Se si
verifica un accumulo del genere iniziano a generarsi gas
maleodoranti dati dalla proliferazione di batteri e tossine.
Tale meccanismo d’intossicazione porta ad un rilevante
indebolimento delle pareti del colon ed il conseguente
insorgere della sindrome da colon irritabile con l’annessa
riduzione della flora batterica eubiotica buona in genere
favorente la salute dell’intestino. Come già elencato sopra,
non apportare una corretta disintossicazione intestinale,
comporta innumerevoli problemi e fastidi, sia interni
all’organismo che esterni, quindi dal carattere prettamente
estetico: si pensi all’aumento di gonfiore da ristagno
circolatorio e quindi ad un concreto aumento di peso o anche
allo sviluppo di notevoli imperfezioni cutanee sintomo di un
corpo intossicato.

giovanni

Recent Posts

Dieta drenante: cos’è e quale ruolo svolge

Esistono oggi numerose tipologie di dieta, ognuna finalizzata a un particolare obiettivo di dimagrimento o…

8 mesi ago

Investire nel mondo della salute: come farlo tramite il trading online

Come investire i propri risparmi in una fase, come quella che si protrae da ormai…

1 anno ago

Problemi di emorroidi senza apparente ragione? Ecco alcune possibili cause

Siamo affetti da malattia emorroidaria senza sapere perché? La patologia emorroidaria è imputabile a fattori di varia natura:…

4 anni ago

Come perdere massa grassa: i migliori allenamenti da seguire

Dimagrire è un qualcosa che non sempre è semplice. Seguire determinate diete porta alla perdita…

4 anni ago

Cordyceps sinensis e colon irritabile

Il Cordyceps sinensis è tra i funghi più famosi e utilizzati nel mondo scientifico. Esso…

5 anni ago

Dispepsia cause e forme

Dispepsia cause e forme Si definisce dispepsia, un disturbo che tende a palesarsi con la…

5 anni ago