Categoria articoli: Altri articoli

Appendicite quadro patologico

Appendicite quadro patologico Un piccolo organo che fa parte del sistema linfatico come l’appendice può essere coinvolto in una problematica più o meno severa, questo diverticolo che si diparte dal tratto iniziale dell’intestino crasso può infatti andare incontro ad un processo di flogosi che scatena il quadro clinico dell’appendicite; quando l’appendice viene colpita da infiammazione […]
Continua..

Pubblicità

Mucosectomia endoscopica quando si esegue

Mucosectomia endoscopica quando si esegue Per asportare gli early cancer che colpiscono il tratto gastro-intestinale si impiega una tecnica di resezione endoscopica della mucosa: la mucosectomia endoscopica (EMR) utile per rimuovere lesioni del tratto gastrointestinale pre-cancerose oppure in stadio iniziale che interessano lo strato più superficiale della parete del tratto gastroenterico. La EMR è indicata […]
Continua..

Pubblicità

Formazione di un aneurisma dell’aorta addominale

Formazione di un aneurisma dell’aorta addominale La parete della più grande arteria dell’addome può venir interessata da una dilatazione di tipo patologico che determina la formazione di un aneurisma dell’aorta addominale, con formazione in vari punti, ossia in posizione sottorenale, sovrarenale e pararenale, in prossimità della diramazione che porta alle arterie iliache. Questa condizione patologica […]
Continua..

Pubblicità

Malattia di Hirschsprung come si manifesta

Malattia di Hirschsprung come si manifesta Una malattia congenita a carico dell’intestino come la malattia di Hirschsprung (megacolon congenito agangliare) si caratterizza per la mancanza del plesso mioenterico e del plesso sottomucoso, parti del canale alimentare a cui spettano la coordinazione dei movimenti peristaltici intestinali. Questa patologia congenita della motilità intestinale determina dei segni di […]
Continua..

Pubblicità

Stenosi pilorica cosa comporta la sindrome

Stenosi pilorica cosa comporta la sindrome Una sindrome caratteristica che tende a colpire con maggiore incidenza nel corso dell’età pediatrica (tra la terza e la decima settimana di vita) interessando soprattutto i soggetti di sesso maschile è rappresentata dalla stenosi pilorica, un disturbo causato dal restringimento del piloro ovvero della valvola sita tra lo stomaco […]
Continua..

Pubblicità

La formazione di coproliti

La formazione di coproliti La stitichezza cronica come anche il rallentamento della motilità intestinale possono determinare la formazione di coproliti dovuti al ristagno nel lume intestinale delle feci nel caso in cui non vengono espulse regolarmente andando incontro all’accumulo di sali inorganici che ne provocano l’indurimento e la calcificazione. La formazione nel lume intestinale di […]
Continua..

Pubblicità

Sindrome di Gardner: sintomi e trattamenti

Sindrome di Gardner: sintomi e trattamenti Nell’elenco delle rare malattie genetiche si identifica nella sindrome di Gardner una rara malattia ereditaria che può manifestarsi a qualunque età, colpendo i soggetti sia nel corso della prima infanzia che dopo la settima decade di età, dal punto di vista delle manifestazioni cliniche più caratteristiche si evidenzia l’associazione […]
Continua..

Pubblicità

Ulcera peptica Helicobacter Pylori

Ulcera peptica Helicobacter Pylori Tra le possibili cause che possono provocare l’insorgenza dell’ulcera peptica bisogna segnalare anche la presenza di un batterio come l’Helicobacter Pylori che di solito si comporta da commensale innocuo della mucosa gastrica, ma in determinate situazioni può diventare un patogeno aggredendo le pareti dell’intestino e così determinando un’infiammazione ulcerativa a carico […]
Continua..

Pubblicità

Celiachia: il colon irritabile è un sintomo diffuso

Altri articoli
La celiachia è una patologia particolarmente difficile da riconoscere. Questo perché i sintomi sono spesso leggeri e perché, anche quando la loro manifestazione fosse particolarmente violenta, non sono univoci e quindi facilmente confondibili con quelli di altre patologie. Tra i sintomi che dovrebbero destare allarme in questo senso, soprattutto se in famiglia c’è già qualche […]
Continua..

Pubblicità