Colon irritabile alimentazione: cibi da evitare nella dieta

Colon irritabile alimentazione

Colon irritabile alimentazione: la sindrome dell’intestino irritabile è un disordine funzionale gastrointestinale. Spesso, si traduce in un insieme di sintomi, i principali sono la triade: stipsi, dolore addominale e diarrea. A disagio senza essere pericoloso, si impone una dieta restrittiva per tutti gli alimenti che possono irritare il colon. Ma per capire quali sono i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile, che cosa è irritante tra gli alimenti per il colon ed avere altri consigli per vivere con la sindrome dell’intestino irritabile, vediamo prima cos’è e osserviamo l’alimentazione in caso di colon irritabile. Altre notizie in Colon irritabile rimedi naturali: quali sono?.

Quali sono i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile e come evitarli con la dieta?

Colon irritabile alimentazione: cibi da evitare nella dieta

Colon irritabile alimentazione: cibi da evitare nella dieta

Ecco i principali sintomi:

  • Mal di stomaco o dolore addominale dopo i pasti, ma anche durante i periodi di stress
  • Gonfiore, crampi, flatulenza.
  • Diarrea o stitichezza o alternanza dei due.

Per trovare un certo benessere intestinale, la dieta è necessaria, escludendo tutti gli alimenti irritanti per il colon, come:

  • I legumi: fagioli, fagioli secchi, lenticchie, piselli …
  • I ricchi di fibre vegetali crudi lignina, verdure (bietole, sedano, cavoli, cipolle, scorzonera).
  • Peperoni.
  • La frutta non sbucciata.
  • Le noci: mandorle, noci, noci del Brasile, anacardi, nocciole, noci di macadamia, noci pecan, pinoli, pistacchi.
  • Alimenti fermentati, formaggi soprattutto fermentate (formaggi a pasta molle e Brie e il Camembert ammuffiti tipo crosta formaggi a pasta molle e crosta  tipo Livarot e formaggio Munster con la classica muffa blu all’interno  …).
  • Carne di selvaggina o marinato.
  • Carni con fibre lunghe e collagene del tendine.
  • Alcuni frattaglie.
  • Le carni.
  • Preparazioni oleose.
  • Salse grasse.
  • Latte e prodotti lattiero-caseari.
  • Alcol.
  • Caffè forte.
  • alimenti ricchi di fruttosio: miele, frutta secca , uva, fichi, ciliegie …
  • Alimenti surgelati.

Quando i problemi sono scomparsi, è possibile reintrodurre alcuni di questi alimenti, ma ancora in modo molto cauto e graduale. Altre notizie in Colon irritabile cosa mangiare in questo caso?.

Lascia il tuo commento

*